Non basta più creare valore per gli azionisti, le aziende in cerca di una nuova missione. A cura di Carlo Bellavite Pellegrini (da Milano Finanza)

"Molto recentemente scholar e practitioner stanno ripensando, fin dalle radici, i presupposti a base della mission e dell'esistenza stessa dell'impresa".

Articolo pubblicati su MF del 29 Novembre 2019

01 - 3 marzo 2021 - Libertà di scegliere l’impatto sociale (di Raul Caruso)

Pubblicato il 3 marzo 2021 sul nuovo supplemento Economia civile di Avvenire […l'esempio delle società benefit è il più idoneo possibile perché esso è pensato per essere applicato con flessibilità all'intero universo delle imprese.

2020, 23/11, How the private sector can contribute to peace, the case of benefit companies (by Raul Caruso)

How the private sector can contribute to peace, the case of benefit companies

by Raul Caruso


Benefit companies are a new legal form of business that contribute to local development and the common good in a transparent way. 

2020, 8/8 Settore privato e costruzione della pace (di Raul Caruso)

Settore privato e costruzione della pace

23 Luglio 2020

di Raul Caruso.

In presenza di grandi shock, in una prospettiva di medio e lungo termine, oltre al ruolo degli Stati, il settore privato è quello che è chiamato a costruire valore per le società in modo da sostenere lo sviluppo e disinnescare le spinte alla frammentazione e disgregazione violente delle comunità.

Non basta lo Stato, serve un nuovo modello di impresa

"Per quanto lo Stato si attivi attraverso aiuti, incentivi, finanziamenti, sgravi fiscali ed ingenti investimenti, anche le imprese dovranno fare la loro parte.
Questo rende di grande attualità un dibattito da tempo in corso sulla cosiddetta responsabilità sociale d’impresa.
L’Italia, una volta tanto, ha un ruolo di pioniera in Europa, avendo introdotto la forma giuridica della Società Benefit sin dal gennaio 2016. Oggi operano nel nostro paese oltre 500 Società Benefit.

La Spa diventa benefit a cura di Anna Messia (da Milano Finanza)

Nell'articolo di Milano Finanza“La Spa diventa benefit”, Anna Messia  prendendo avvio dalla recente trasformazione di Assimoco in società benefit, affronta bene il tema delle Spa.

Margherita Bianchini, vicedirettore generale di Assonime (e componente del Comitato scientifico di Assobenefit) evidenzia l’importanza delle previsioni statutarie: “Sono i soci che scelgono l'impronta da dare alla gestione dell'impresa e l'obiettivo di sostenibilità deve essere perseguito indipendentemente dal management che guiderà l'azienda”.

Pages